LOADING

Type to search

Euroleague, ventisettesima giornata: Baskonia piega Bamberg e vede i playoff

Alessandro Vignati 21 marzo 2018
Share

Baskonia Vitoria Gasteiz ha proseguito il suo buon momento con la sua quarta vittoria consecutiva, una sconfitta 103-79 per Brose Bamberg, mercoledì sera alla Fernando Buesa Arena. Il Baskonia è migliorato fino al 14-13 e per la prima volta in questa stagione è entrato in possesso solo dell’ottavo posto in classifica, mentre Brose è sceso a 10-17 ed è stato matematicamente eliminato dalla disputa playoff. Baskonia ha guidato dall’inizio alla fine, stabilendo un deficit a due cifre dopo solo tre minuti, e non ha mai guardato indietro. Jayson Granger ha guidato sei marcatori del Baskonia in doppia cifra con 17 punti e 7 assist in 17 minuti. Ilimane Diope ha segnato 16, Janis Timma ha pareggiato 13, Rodrigue Beaubois ne ha 12, Tornike Shegelia 11 e Vincent Poirier 10. Per Brose, Nikos Zisis ha segnato 17 punti, Ricky Hickman ne ha 14 e Leon Radosevic ha segnato 10 nello sforzo perdente.

Baskonia si precipitò fuori dal cancello; Granger ha centrato una tripla dopo soli 8 secondi e dopo i canestri di Poirier e Timma, la Granger ha battuto 10-0 con un fallo in più. Zisis ha colpito un saltatore per aprire l’account di Brose, ma i due back-to-back di Granger e Timma hanno contribuito a renderlo 18-4. Zisis ha battuto un tre per i visitatori, ma Matt Janning ha migliorato con un triplo-più fallo per estendere il margine a 22-7. Brose è riuscito a tagliare il deficit un po ‘tardi nel primo quarto, con Aleksej Nikolic che ha colpito dall’esterno, e Augustine Rubit dall’interno, ma la schiacciata di Diop alla fine del primo, e la tripla di Shengelia per aprire il secondo quarto ha esteso il Baskonia vantaggio per 30-14. Radosevic e Luka Mitrovic hanno entrambi segnato due volte da distanza ravvicinata per i visitatori, compreso il gioco a tre punti di quest’ultimo che lo ha tagliato a 32-22, ma Shengelia ha avuto una tripla e una schiacciata di Poirier che ha ripristinato un vantaggio di 16 punti. Il gioco a tre punti di Patricio Garino lo ha reso 41-24, ma Hickman e Zisis hanno entrambi colpito con un tre-pointer sull’altro lato. Brose ha giocato con la pallacanestro al rialzo e dopo che Diop ha segnato un fallo in più per i padroni di casa, Hickman ha centrato un’altra tripla sull’altra estremità. Dorell Wright ha avuto un paio di corridori duri per i visitatori con Luca Vildoza che ha affondato l’ottava tripla di Baskonia, rendendolo 50-39 all’intervallo.

Granger aveva bisogno di meno di due minuti per segnare 8 punti nel terzo quarto, tra cui un play a tre punti e un three-pointer, prima di battere il piatto per una tripla di Beaubois, che ha aperto 61-43 margine. Radosevic segna due volte per Brose, ma altri tre da Beaubois arrivano 66-46 a metà del terzo mentre Baskonia assume il pieno controllo. Il ritmo è rallentato per un attimo, con entrambe le squadre che si sono schierate sulla linea di tiro libero spesso, prima che il triplo e il layup di Timma di Vildoza aprissero un margine di 75-50. I padroni di casa non si sono fermati qui, quando Beaubois ha colpito un saltatore e Shengelia ha giocato a tre punti per arrivare a 80-52 dopo 30 minuti. Diop ha segnato due volte all’inizio del quarto per arrivare a 86-53. Con il gioco fuori controllo, Zisis, Hickman e Lucca Stiager hanno centrato un triplo per i visitatori, ma era troppo poco, troppo tardi per qualsiasi tipo di ritorno.

Tags: