LOADING

Type to search

Euroleague, ventiseiesima giornata: vendetta CSKA sul Fener all’ultimo

Alessandro Vignati 16 marzo 2018
Share

In una battaglia tra gli ultimi due campioni dell’Euroleague, che letteralmente sono scesi all’ultimo secondo, il CSKA Mosca ha lanciato un messaggio che ha fatto eco a tutto il giro della competizione, abbattendo il Fenerbahce Dogus Istanbul 79-81 sulla strada di venerdì. Nando De Colo ha colpito il saltatore che ha regalato al CSKA la vittoria. Il CSKA è migliorato fino a 21-5 nella regular season class, mentre il Fenerbahce è sceso a 18-8. Andrey Vorontsevich ha guidato i vincitori con 17 punti su 5 tiri da tre punti su 5. Kyle Hines e Cory Higgins avevano 15 ciascuno, De Colo ha ottenuto 13 assist e 8 mentre Sergio Rodriguez ha contribuito con 10 punti al CSKA. Nicolo Melli guida il Fenerbahce con 18 punti. Jan Vesely ha aggiunto 13, Brad Wanamaker ne ha fatti 11 mentre James Nunnally ha segnato 10. Nunnally ha brillato presto per dare al Fenerbahce un vantaggio per 9-2, ma Hines e Vorontsevich hanno condotto un parziale di 0-11 che ha regalato al CSKA un vantaggio di 17-20. De Colo ha tenuto il CSKA in carica, 23-25, dopo 10 minuti. Una tripla di Rodriguez ha presto aumentato il margine del CSKA a 26-34. Melli e Nikola Kalinic hanno intensificato per portare il Fenerbahce nel 40-44 all’intervallo. Vesely ha preso il comando dopo la pausa, ricevendo aiuto da Luigi Datome e Kostas Sloukas per dare al Fenerbahce un margine di 58-54 dopo 30 minuti. Vorontsevich e Hunter hanno combinato nove punti in una gara 2-11 che ha permesso al CSKA di riprendere il comando, 60-65, all’inizio del quarto trimestre. Il CSKA guida il 69-74 nel penultimo minuto, ma Melli e Sloukas riescono a pareggiare la partita, 79-79, a 11.1 secondi dalla fine, prima che De Colo affonda il tiro vincente al cicalino.

Nunnally ha ottenuto il Fenerbahce andando con un saltatore che Hines ha cancellato con un lay-up put-back. Una tripla di Brad Wanamaker ha dato il via a un 7-0 che Kalinic ha chiuso con un lay-up per un 9-2 di Fenerbahce. Vorontsevich ha inchiodato una tripla e Hines ha aggiunto lay-up back-to-back, ma un Nunnally rovente ha seguito una partita da tre punti con una bomba dal centro per aumentare il vantaggio degli ospiti al 17-9. Nikita Kurbanov, Hines e Vorontsevich hanno alimentato una corsa CSKA 0-11 che ha portato gli ospiti al comando, 17-20. De Colo ha concluso con un layup di guida e un deep three-pointer, ma Melli ha segnato in basso e ha lanciato un tiro da buzzer da oltre la metà campo per un deficit di 23-25 ​​dopo 10 minuti. Rodriguez ha colpito un saltatore all’inizio del secondo quarto e layups di De Colo e Higgins ha reso una partita a sei punti, 26-31. Rodriguez ha colpito dal centro e Hines ha aggiunto un saltatore ma Melli e Wanamaker hanno mantenuto il Fenerbahce nel 31-36. Higgins ha segnato in penetrazione e Vorontsevich ha affondato la sua terza tripla, ma Kalinic ha seguito un layup di guida con una giocata di tre punti, Vesely ha realizzato dei tiri liberi e un saltatore di recupero di Melli ne ha fatto una partita da un punto, 40-41. Una tripla di Rodriguez ha corretto il punteggio del primo tempo a 40-44. Datome ha affondato un saltatore dopo la pausa e gli slam back-to-back di Vesely hanno messo in vantaggio Fenerbahce, 46-44. Hines ha salvato il CSKA con un gioco a tre punti e Higgins ha segnato in basso, ma Vesely ha ricevuto aiuto da Datome e Marko Guduric per un punteggio di 53-51. Othello Hunter ha provato a cambiare le cose per gli ospiti, ma un layup-più-fallo di Jason Thompson e i tiri liberi di Sloukas hanno regalato al Fenerbahce un vantaggio di 58-54 dopo 30 minuti. Vorontsevich e Hunter hanno combinato nove punti in una sessione 2-11 che ha regalato al CSKA un vantaggio di 60-65 all’inizio del quarto trimestre. Vesely ha segnato ancora e three-pointers di Datome e Melli ha fornito un altro cambio di vantaggio, 68-67. De Colo ha concluso con un layup, Higgins ha aggiunto i tiri liberi e Vorontsevich ha colpito dal centro per un margine CSKA 68-74 con 3:30 a sinistra. Melli ha colpito un saltatore e Wanamaker ha aggiunto un layup, ma i canestri back-to-back di Higgins sembravano suggellare il risultato, 72-78, con il rimanente di 1:14. Melli ha centrato una tripla, Higgins ha diviso i tiri liberi e i brutti tiri di Wanamaker e Sloukas hanno pareggiato la partita, 79-79, a 11.1 secondi dalla fine. Tutto è arrivato all’ultima partita, che ha visto De Colo scendere di un ponticello di cinque metri per dare al CSKA la vittoria all’ultimo!

Tags: