LOADING

Type to search

Euroleague, ventiseiesima giornata: il Barça sorprende l’Olympiacos

Alessandro Vignati 15 marzo 2018
Share

Una splendida prestazione nel secondo tempo ha regalato all’FC Barcelona Lassa una clamorosa vittoria per 63-90 contro l’Olympiacos Pireo, che ha perso in casa per la prima volta dal Round 6 e si è abbassato a 18-8 per la stagione. Il Barcellona, ​​che è migliorato fino al 9-17, ha condotto a metà del primo quarto, ma ha davvero acceso lo stile dopo la pausa, montando una prova da 0 a 17 per mettere il risultato fuori dubbio. Adrien Moerman ha registrato un doppio doppio di 17 punti e 13 rimbalzi, mentre Ante Tomic ha combinato 19 punti e 10 assi e Pierre Oriola ha segnato 12 punti e 8 rimbalzi, mentre il Barcellona ha vinto la battaglia di rimbalzo del 35-48. Thomas Heurtel ha pareggiato 13 punti con 7 assist e Petteri Koponen ha segnato 14. Jamel McLean era il miglior giocatore della squadra di casa con 14 punti e 12 rimbalzi, Georgios Printezis ha segnato 14 punti e Vassilis Spanoulis ne aveva 10.

Printezis ha brillato all’inizio, segnando 6 punti mentre la squadra di casa è risalita per 10-6, ma 7 punti per Tomic e uno stop veloce di Moerman hanno mandato gli ospiti in vantaggio. Moerman ha aggiunto 5 punti in più per completare un run da 0 a 8 con un vantaggio di 12-18. La tripletta di Nikola Milutinov e una tripla di Spanoulis lo hanno avvicinato, ma Tomic ha continuato ad avere la mano calda con altri due canestri mentre il Barca ha concluso il quarto davanti al 17-22. McLean ha sbattuto per fare il 23-24 all’inizio del secondo quarto, ma Juan Carlos Navarro e Pau Ribas hanno entrambi triplicato e il lay-up di Oriola ha costretto l’Olympiacos ad un timeout a 25-32. Janis Strelnieks ha risposto con una tripla e il primo canestro di Bobby Brown, seguito da un recupero di McLean, è arrivato a 33-34. Tomic è tornato al punto e Koponen ha pareggiato un saltatore per proteggere il vantaggio. Entrambe le infrazioni si sono bloccate verso la fine di un primo tempo, che si è concluso a 38-40 dopo uno slancio a due mani di Printezis.

L’Olympiacos è andato in vantaggio all’inizio della ripresa, quando Ioannis Papapetrou ha segnato un triplo, ma il vantaggio non è durato a lungo, così come Koponen e Heurtel hanno segnato da metà campo. Poi Heurtel ha aggiunto un layup, Tomic è tornato sul tabellone, Koponen e Heurtel hanno colpito da lungo raggio e Heurtel ha combinato con Victor Claver per uno spettacolare vicolo-oop. Heurtel ha segnato ancora una volta per completare la serie 0-17, con l’Olympiacos che ha tenuto reti inviolate per oltre cinque minuti prima che Printezis scattasse da distanza ravvicinata. La squadra di casa ha cercato di rispondere, mentre McLean ha segnato 4 punti consecutivi e Printezis ha aggiunto una tripla, ma due canestri per Moerman hanno mantenuto il comando al 52-63 dopo tre quarti. Navarro ha abbattuto un marchio tre all’inizio dell’ultimo quarto e quando Moerman ha colpito dall’angolo, è stato il game over a 52-69. Il punteggio è rallentato, ma il vantaggio del Barcellona ha continuato a crescere mentre Oriola ha segnato un paio di tiri liberi e un duro layup. La terza tripla di Moerman seguita da un addio al Tomic lo ha reso 55-85 mentre l’Olympiacos ha continuato a implodere, e due triple di Papapetrou non hanno fatto nulla per alterare il predominio del Barcellona.

Tags: