LOADING

Type to search

Euroleague, ventinovesima giornata: il Real non fa sconti alla Stella

Alessandro Vignati 30 marzo 2018
Share

In un thriller che è andato giù sul filo, Luka Doncic ha centrato il triplo con 0,9 secondi rimanenti per portare il Real Madrid alla spettacolare vittoria sul 79-82 sulla Stella Rossa. La vittoria porta  il Real Madrid al 18-11 al quarto posto in classifica, mentre Zvezda, già eliminato, scende a 11-18. Il Real ha dominato per i primi 33 minuti della partita, ma un parziale di 15-0 che ha chiuso il terzo e il quarto posto ha preceduto Zvezda. Le squadre hanno scambiato i lead, e sembrava che il gioco potesse andare in overtime dopo che la schiacciata di Alen Omic l’ha legata al 79-79 con 6 secondi dalla fine. Ma Doncic ha centrato una tripla vincente nella finale per regalare ai visitatori una vittoria importante nella corsa per il vantaggio casalingo nei play-off. Doncic ha terminato la partita con 24 punti, 9 rimbalzi, 4 assist e 3 palle rubate. Felipe Reyes ha raccolto 14 punti e 9 rimbalzi, e Trey Thompkins ha segnato 11 vittorie. Omic aveva 25 punti e 10 rimbalzi per Zvezda, James Feldeine compensato 18 punti con 9 assist e Ognjen Dobric ha segnato 12 nello sforzo perdente.

Il Real è uscito dal cancello segnando i primi 10 punti dietro a Doncic, che aveva un saltatore corto, una tripla e un assist per il rimbalzo per il layup di Fabien Causeur. Zvezda aveva bisogno di più di 3 minuti per aprire il suo account, e Dejan Davidovac aveva un layup-plus-fallo che lo ha portato a 7-12, ma Doncic ha segnato 5 e Reyes aveva 6 punti a distanza ravvicinata mentre il Madrid ha aperto un margine di 13-23. Feldeine e Thompkins hanno scambiato le terne negli ultimi 6 secondi del primo quarto per arrivare a 20-27 dopo 10 minuti, e le triple di Chasson Randle e Thompkins lo hanno esteso a 24-35 all’inizio del secondo quarto. Ma Omic ha avuto un recupero e un corridore, e con i contributi su entrambe le estremità del pavimento di Dobric, Zvezda ha tagliato il deficit. Omic ha segnato 10 punti nel secondo quarto, e gli ospiti sono andati in contropiede con un vantaggio di 39-43.

Doncic ha aperto il terzo quarto con una tripla, prima di un recupero di Reyes e un corridore di Causeur ha segnato il 43-53. Mathias Lessort ha risposto con un paio di canestri e una tripla di Feldeine ha dimezzato il deficit, 50-55. Segue un breve periodo senza reti, dopo il quale Anthony Randolph ha centrato un three-pointer, ma Dylan Ennis ha segnato 5 punti per renderlo 57-64 dopo 30 minuti, e Zvezda ha segnato i primi 13 punti del quarto quarto per prendere il primo vantaggio del notte. Omic aveva due canestri all’interno, Dobric ha inchiodato una tripla di transizione, prima che Feldeine avesse un corridore e un layup veloce che ha aperto un vantaggio di 70-64. Tuttavia, Randle ha centrato una tripla e Tavares ha trasformato una partita a tre punti mentre il Real Madrid ha recuperato un margine di 70-72. Feldeine ha abbattuto un tre, ma Tavares ha segnato un paio di layup in possesso consecutivo, e una schiacciata di Thomkins a 40 secondi dalla fine ha reso 75-79. Ma Feldeine ha colpito un corridore con 26 secondi dalla fine, seguito da Zvezda che ha forzato un giro d’affari per poi legare la partita alla schiacciata di Omic. 79-79. Il Real ha avuto gli ultimi 6 secondi, Doncic ha preso il pass in entrata, ha scosso Dobric con un dribbling e ha centrato una tripletta all’ultimo secondo nella vittoria di Madrid.

Tags: