LOADING

Type to search

Euroleague, trentesima giornata: lo Zalgiris beffa l’Olympiacos

Alessandro Vignati 6 aprile 2018
Share

In un thriller straordinario, Zalgiris Kaunas ha sconfitto l’Olympiacos Pireo 85-86 in Euroleague. Zalgiris, che è finito al sesto posto ha migliorato fino al 18-12 ma ha matematicamente mandato il Real Madrid al quinto posto e ha regalato al Panathinaikos il vantaggio casalingo di Atene nella sua imminente serie di best-of-five. L’Olympiacos ha terminato la stagione regolare con un record del 19/11 e non saprà fino alla fine del Round 30 se questo è buono per il terzo o il quarto posto, che determinerà il suo avversario nei playoff, Zalgiris o Madrid. Brandon Davies ha guidato i vincitori con 18 punti. Paulius Jankunas ha aggiunto 15, incluso il tip-in game-winning con 2,9 secondi dalla fine. Edgaras Ulanovas ne aveva 11 per Zalgiris. Vassilis Spanoulis guida l’Olympiacos con 16 punti. Nikola Milutinov ha aggiunto 15 mentre Brian Roberts ne ha 12 per i padroni di casa. Spanoulis brillava presto e ricevette aiuto da Hollis Thompson per un vantaggio dell’Olympiacos 25-10 dopo 10 minuti. Davies e Aaron White hanno dato la speranza a Zalgiris, ma Janis Strelnieks e Ioannis Papapetrou hanno aiutato l’Olympiacos a restare al 43-31 all’intervallo. Edgaras Ulanovas, Beno Udrih e Vasilije Micic hanno dato il via a una prova da 0 a 15 prima che Arturas Milaknis abbia regalato a Zalgiris il primo vantaggio, 71-74, con oltre 3 minuti dalla fine. Ci vorrebbe una schiacciata di Kyle Wiltjer per permettere all’Olympiacos di forzare gli straordinari, 80-80, e nel periodo extra, il suo lay-back ha avuto il Reds in rialzo dell’85-84, con 8.6 secondi dalla fine. Ma Jankunas ha segnato dall’altra parte e Spanoulis è mancato dal centro in finale possesso del gioco.

Spanoulis ha permesso all’Olympiacos di salire in campo e Thompson ha aggiunto un saltatore per 4-0. Jankunas ha segnato in svantaggio, ma una giocata di tre punti da Spanoulis e una tripla di Roberts hanno portato il vantaggio dei rossi sul 10-2. Kevin Pangos e Jankunas sono saliti su Zalgiris, ma Thompson ha centrato un saltatore d’angolo e Spanoulis ha aggiunto un paniere fuori bilancio per un vantaggio dell’Olympiacos 15-6. Kyle Wiltjer e Antanas Kavaliauskas hanno scambiato canestri e consecutivi in ​​lay-up prima che Milutinov, Thompson e Strelnieks facessero di nuovo un vantaggio di 15 punti, 23-8. Un layup di Jankunas e un saltatore di Thompson hanno fissato il punteggio a 25-10 dopo 10 minuti. Axel Toupane ha colpito un saltatore all’inizio del secondo quarto e Davies ha seguito un lay-back piazzato con un gioco a tre punti per mantenere Zalgiris entro 28-18. Strelnieks ha colpito un saltatore, ma White ha risposto con cesti da vicolo-oop consecutivi e Ulanovas si sono schiantati di dosso per ottenere Zalgiris nel 32-25. Spanoulis ha colpito un saltatore prima di tre punti da Papapetrou, Strelnieks e Bobby Brown ha permesso all’Olympiacos di recuperare un margine di 43-31 all’intervallo.

Toupane ha preso il posto con un layup di guida e una schiacciata dopo la pausa, ma Milutinov ha segnato in basso e Roberts ha seguito una partita da tre punti con una bomba dal centro per un margine Olympiacos 51-35. Ulanovas e Papapetrou hanno scambiato tre triple, ma un tiro libero più di Micic e un saltatore di Davies hanno tenuto gli ospiti nel 57-43. Spanoulis ha tirato i liberi, ma una tripla di Ulanovas ha dato il via a una prova da 0 a 13 in cui Udrih aveva 4 punti e Micic ha aggiunto un lay-up coast-to-coast per riportare in vita Zalgiris, 59-56, dopo 30 minuti. Udrih ha segnato ancora una volta all’inizio del quarto quarto, ma Vangelis Mantzaris ha incrementato con un layup e tiri liberi per un punteggio di 63-59. Jankunas ha seguito un saltatore con una giocata di tre punti e Davies ha colpito 5 dei 6 tiri liberi mentre Zalgiris ha legato la partita, 69-69, con oltre 4 minuti dalla fine. Spanoulis ha segnato in penetrazione, ma i tiri liberi di Davies e una tripla di Arturas Milaknis hanno dato a Zalgiris il primo vantaggio, 71-74. Ulanovas ha migliorato il jumper di Milutinov con una giocata a tre punti, ma Milutinov ha colpito 3 dei 4 tiri di rigore per fare una partita a un punto, 76-77, con un minuto a sinistra. Milaknis ha perso una tripla, ma una schiacciata di Milutinov ha tenuto l’Olympiacos a 78-80 con 42,7 secondi dalla fine. Dopo un turnover di Zalgiris, una schiacciata di Wiltjer ha legato la partita, 80-80, con 5,2 secondi rimanenti. Jankunas ha avuto la possibilità di vincerla nel regolamento ma ha mancato il segnale acustico.

Milaknis ha segnato in penetrazione all’inizio del periodo extra, in quanto l’Olympiacos è andato a reti inviolate per oltre 3 minuti. Nel frattempo, i tiri liberi di Davies hanno dato a Zalgiris un vantaggio di 80-84. Milutinov ha colpito i tiri liberi e i tentativi di split Brown, ma Wiltjer ha afferrato il rimbalzo offensivo e ha segnato per un vantaggio dell’Olympiacos 85-84 a 8,6 secondi dalla fine. Ulanovas ha mancato un floater ma un suggerimento di Jankunas ha messo Zalgiris in vantaggio, 85-86, con 2,9 secondi dalla fine. Spanoulis ha avuto la possibilità di vincere dal centro del campanello, ma il suo tiro è andato dentro e fuori, inviando la vittoria a Kaunas.

Tags: