LOADING

Type to search

Euroleague, playoff: il CSKA soffre ma piega il Khimki

Alessandro Vignati 17 aprile 2018
Share

Il CSKA Mosca si è aggiudicato una dura vittoria per 98-95 contro il Khimki in gara -1 di EuroLeague Playoff. Khimki ha guidato per la maggior parte dei primi tre quarti, ma è rimasto senza reti per i primi tre minuti del quarto trimestre, mentre Leo Westermann e Othello Hunter hanno condotto una corsa CSKA per 11-0 per prendere il comando per sempre. Questi due hanno interpretato grandi ruoli nelle assenze di Kyle Hines, che ha saltato la partita per infortunio, e Nando De Colo, che non ha giocato nel secondo tempo. Sergio Rodriguez ha fatto segnare sei marcatori CSKA in doppia cifra con una carriera da playoff: 22 punti su 5 tiri da tre su 8 punti e 5 assist. Hunter ha segnato 18 punti e 8 rimbalzi, Will Clyburn ha aggiunto 14 punti e De Colo, Semen Antonov e Cory Higgins hanno pareggiato 10 punti ciascuno. Alexey Shved ha guidato Khimki con 22 punti e 6 assist, Egor Vialtsev ha seguito con 21 punti in carriera, Anthony Gill ha aggiunto 14, James Anderson 13 e Thomas Robinson 12.

Nikita Kurbanov ha segnato il primo canestro dei playoff per i padroni di casa prima che Gill prendesse Khimki sulla scacchiera con un play a tre punti e un layup. Rodriguez ha centrato un paio di tre per il CSKA, il secondo ha legato il gioco tra 10-10 e 3 minuti, ma uno scontro a due mani di Gill e Stefan Markovic, il rimbalzo offensivo che ha portato a uno slam di Malcolm Thomas ha spinto un timeout del CSKA con il up 4. Dopo la sosta, Markovic ha centrato le sue seconde tre della serata con un vantaggio di 10-17 Khimki. Anche dopo un mostro-cacca di Hunter, Khimki è rimasto in controllo con una tripla di Vialtsev e un fallo in più di Shved, che ha chiuso con una carica di Khimki di 2-13. Hunter ha commesso falli su beni consecutivi, che hanno portato a 2 tiri liberi per lui e un canestro di Clyburn per ottenere CSKA entro 18-25. Il margine era tornato in doppia cifra con la seconda tripla di Vialtsev. De Colo è salito sul CSKA, ma un altro triplo di Vialtsev e un tre di Anderson sul buzzer lo hanno portato a 25-34 dopo 10 minuti. Nonostante il suo primo tiro del secondo quarto respinto da Robinson, De Colo ha colpito il suo secondo per un tre-puntatore. Comunque Shved lo ha abbinato mentre Khimki ha mantenuto il controllo. Il CSKA ha riacquistato la calma con canestri di Clyburn, Higgins e Rodriguez per arrivare a 35-39 a metà del secondo quarto. Rodriguez e Vialtsev hanno scambiato tre volte, ma Rodriguez ha prosciugato un altro e Vitaly Fridzon ha diviso i tiri liberi per tagliare il distacco a 44-46. Shved si è collegata dal centro e Gill ha tremato a 3 punti dalla linea mentre i visitatori hanno ripreso il controllo. Il layup di Marko Todorovic ha concesso a Khimki un vantaggio sul finire di 46-54.

Il CSKA ha segnato i primi due canestri del secondo tempo con Clyburn e Hunter. Un rimpallo di Clyburn ha portato il CSKA entro 2, ma la rotazione di Gill e il basket più fallo hanno tenuto Khimki in vantaggio. I tiri liberi di Antonov hanno nuovamente ottenuto il CSKA entro 2, ma Shved ha risposto dal centro per un vantaggio di 57-62 Khimki a metà del terzo quarto. Shved ha preso posto dopo aver commesso il suo quarto fallo e Antonov ha battuto altri 2 tiri liberi prima di colpire un tre-puntatore che ha annodato il gioco a 64-64. Dopo un timeout di Khimki, Clyburn ha diviso i tiri liberi per dare al CSKA il primo vantaggio sin dai primi minuti. Robinson si è avvicinato ai visitatori con tre secchi chiave per spingere Khimki in vantaggio, 68-70. I tiri liberi di Westermann – i suoi primi punti della partita – hanno legato il punteggio, ma Anderson ha colpito un tre e ha affondato i tiri liberi per dare a Khimki un vantaggio di 72-75 alla fine del terzo quarto. Westermann ha segnato un tre in una partita fallita per pareggiare la partita e il difficile fallo di Khimki ha visto Anderson chiamare per il suo quarto fallo, che ha portato a tiri liberi di Higgins e un vantaggio del 77-75 CSKA. Hunter ha esteso la corsa al CSKA con 4 tiri liberi, mentre Charles Jenkins è diventato il primo giocatore a uscire di scena. Westermann ha battuto l’11-0 con altri 2 tiri da rigore, mentre il CSKA ha mantenuto Khimki a reti inviolate per tre minuti fino a quando un tre punti di Vialtsev non ha fatto segnare 83-78. Dopo un timeout, Shved ha colpito un lungo saltatore per renderlo un gioco di monoposto. I tiri liberi di Clyburn e Hunter hanno esteso il margine a 88-80, tuttavia Shved ha risposto con una giocata di tre punti. Il quinto tre di Rodriguez ha regalato al CSKA un vantaggio di 8 punti a tre minuti dalla fine. Khimki, attraverso i tiri liberi di Vialtsev e un tre di Shved, ha recuperato a 93-90 con 1:35 per giocare. Khimki non si avvicinava quando Hunter segnava un canestro chiave a 24 secondi dalla fine e Westermann non faceva altro che giocare la partita con tiri liberi a 5,5 secondi dalla fine.

Tags: