LOADING

Type to search

Euroleague, playoff: Baskonia allunga la serie con il Fenerbahce

Alessandro Vignati 24 aprile 2018
Share

Baskonia ha prolungato la serie, battendo il Fenerbahce 88-83 nella partita 3 della loro serie di EuroLeague Playoff martedì notte. Fenerbahce è in testa alla serie 2-1 con il Game 4 in programma giovedì sera, sempre a Vitoria. Baskonia ha segnato 9 punti nel primo tempo e ha preso il comando per tutto nel secondo quarto, ma il Fenerbahce è in svantaggio ed è rimasto in 67-66 dopo tre quarti. I padroni di casa hanno aperto il quarto quarto con un parziale di 15-0 e nonostante un recente rally del Fenerbahce, i padroni di casa sono riusciti a mantenere il vantaggio fino al segnale acustico finale. Rodrigue Beaubois ha segnato 21 punti e ha anche servito 5 assist per il Baskonia, che ha segnato 14 triple su 25 tentativi. Vincent Poirier ha aggiunto 12 punti e 7 rimbalzi, Johannes Voigtmann ha segnato 12, Marcelinho Huertas ha segnato 11 punti e 7 assist e Tornike Shengelia ha raccolto 10 punti, 10 rimbalzi e 4 assist nello sforzo vincente. Jan Vesely ha segnato 17 punti e 10 rimbalzi per il Fenerbahce, che ha avuto la sua striscia vincente di 11 partite. Kostas Sloukas ha segnato 14 punti e ha pareggiato la sua carriera con 11 assist, Luigi Datome ne ha segnati 13 e Marko Guduric ha segnato 12 sconfitte.

Ali Muhammed e il Beaubois hanno scambiato due triple consecutive, mentre le squadre si sono qualificate per l’8-8 nella prima fase. Beaubois ha colpito il suo terzo triplo e poi ha servito a Huertas per un three-pointer. Huertas ha aggiunto un saltatore per aprire un vantaggio di 18-10. Ma il Fenerbahce ha risposto con un parziale di 0-8, inclusi tre a due da Nicolo Melli e Marko Guduric, prima che una dunk di Ahmet Duverioglu regalasse al Fenerbahce un vantaggio di 19-20 dopo un quarto. Melli ha segnato nella corsia sul possesso di apertura del secondo quarto, ma quello era un gol sul campo del Fenerbahce solo per quasi cinque minuti. Luca Vildoza e Huertas hanno centrato un triplo per i padroni di casa e un vicolo Huertas-to-Poirier ha reso 29-24. Kostas Sloukas ha concluso la siccità, e dopo la tripla di Voigtmann, Brad Wanamaker ha segnato su una partita a tre punti. Sloukas e Jan Vesely si sono collegati su un vicolo inverso-oop per tagliare il deficit a 34-33. Huertas ha colpito il suo terzo tre in altrettanti tentativi, Beaubois lo ha seguito con un fallo in più e Voigtmann ha battuto il nono triplo di Baskonia per renderlo 43-35. Dopo un timeout del Fenerbahce, Beaubois ha guidato per un acrobatico reverse layup e Jayson Granger ha alimentato Voigtmann nella corsia per una monster dunk per aprire un margine di 12 punti prima che Luigi Datome colpisse un ultimo tre-puntatore per arrivare al 47-38 all’intervallo .

Vesely ha segnato tre volte da distanza ravvicinata, comprese le schiacciate commerciali con Poirier, mentre il Fenerbahce ha tagliato il margine a 49-44. Beaubois ha colpito un tre e Shengelia ha avuto una schiacciata che ha ripristinato un vantaggio a due cifre, 58-48 a metà del terzo. I tre di Guduric e Datome hanno fatto il 58-54, ma Matt Janning ha collegato una tripla e un saltatore per tenere a bada i visitatori. Tuttavia, Guduric ha colpito altri 2 tre e Vesely ha aggiunto un gioco da tre punti prima che un saltatore di James Nunnally abbia ottenuto il Fenerbahce entro il 68-67 alla fine del terzo quarto. Janis Timma ha segnato da distanza ravvicinata e lungo raggio all’inizio del quarto, costringendo a un timeout Fenerbahce. Timma ne ha fatte altre tre, Shengelia ha aggiunto un rimpallo e una schiacciata su un assist di Huertas, prima che la tripla di Janning la rendesse 82-66. Il Fenerbahce è rimasto senza canestro per quasi cinque minuti, prima che Melli effettuasse un paio di tiri liberi per scattare una serie di 15-0. Tuttavia, Muhammed ha colpito un saltatore per far andare i visitatori, prima che i tre di Datome e Sloukas aiutassero a tagliare il deficit a 84-78. In quel momento Beaubois ha colpito un lungo saltatore e il possesso successivo ha forzato un giro d’affari sotto il canestro di Baskonia a 1:39, che ha aiutato i padroni di casa a resistere.

Tags: