LOADING

Type to search

Euroleague, Final Four: il CSKA si sgonfia e lo Zalgiris sorride

Alessandro Vignati 20 maggio 2018
Share

Zalgiris Kaunas ha terminato la stagione 2017-18 dell’EuroLeague in stile, resistendo a una recente ondata del CSKA Mosca per vincere la terza partita 77-79 di domenica allo Stark Arena di Belgrado, in Serbia. Zalgiris ha guidato fino a 24 punti nel terzo quarto, ma il CSKA ha dominato il quarto ottenendo 2 punti e concludendo bene. Vasilije Micic e Paulius Jankunas hanno segnato 15 punti ciascuno per battere Zalgiris e Edgaras Ulanovas ha aggiunto 14. Othello Hunter e Misha Kulagin guidati CSKA con 14 punti ciascuno e Cory Higgins compensato 12 in sconfitta.

Pangos ha portato Zalgiris con un saltatore, ma i tre punti di back-to-back di Higgins hanno messo in panchina il CSKA, 6-2. Jankunas è salito con un layup di guida solo per vedere Hunter e Sergio Rodriguez a portare il vantaggio della loro squadra a 11-4. Micic ha avuto una schiacciata e 4 tiri liberi in una corsa da 0 a 8 che ha rimesso in gioco Zalgiris, 11-12. Victor Khryapa e Kulagin hanno entrambi colpito dal centro e hanno ricevuto aiuto da Kyle Hines per stabilire un vantaggio CSKA 19-16. Un layup di Aaron White e due canestri di Antanas Kavaliauskas hanno regalato a Zalgiris un vantaggio di 19-22 dopo 10 minuti. Hines ha preso il sopravvento con un canestro coast-to-coast e Nando De Colo ha battuto il layup di Micic con una tripla per legare la partita al 24-24. Dopo una schiacciata di White, Jankunas ha migliorato il jumper di Sergio Rodriguez con una tripla. Higgins e Micic si sono uniti ai tiri da tre punti e Ulanovas ha segnato nel post basso, il che ha spinto il CSKA a interrompere la partita al 29-34. Ulanovas ha seguito un floater con un gancio di salto, ma Hunter ha mantenuto il CSKA vicino. Milaknis ha siglato una tripla per fissare il punteggio del primo tempo a 35-41.

Jankunas ha brillato con un lay-back put-back e Toupane ha seguito un canestro acrobatico con tiri liberi per un vantaggio Zalgiris a due cifre. Brandon Davies ha terminato la corsa 0-11 con un selvaggio coast-to-coast basket e Jankunas ha cancellato i tiri liberi di Hunter con un layup, buono per un margine di Zalgiris 37-51. Ulanovas ha colpito una tripla e una serie di fluttuanti consecutivi di Pangos ha aperto la partita a 37-60. Ulanovas ha colpito i liberi e Kavaliauskas ha aggiunto un layup, ma Higgins e Rodriguez hanno risposto per CSKA. Ulanovas e Toupane mantennero Zalgiris pienamente in carica, 48-69, dopo 30 minuti. Victor Rudd ha cercato di accendere la rimonta del CSKA con tre punti di back-to-back, il che ha costretto Zalgiris a chiamare il timeout a 54-71. Anche Rodriguez ha colpito dal centro e un saltatore di Hunter ha avvicinato il CSKA. Pangos ha salvato Zalgiris con una tripla, ma Kulagin e Vitaly Fridzon hanno portato CSKA entro 73-78, con 1:19 dalla fine. I tiri liberi di Micic Split e Kulagin hanno colpito ancora dal centro per arrivare al 76-79 CSKA nel minuto finale. Kulagin ha diviso i rigori e il CSKA ha recuperato la palla con 34,5 secondi dalla fine, ma ha girato la palla sul passante in entrata da un timeout, ma Micic ha mancato il canestro con 11,3 secondi dalla fine. Il CSKA ha perso i suoi ultimi due tiri e Zalgiris ha festeggiato la sua prima vittoria in una Final Four dal 1999.

Tags: