LOADING

Type to search

Colpo Bamberg al Pireo! Trinchieri batte l’Olympiacos

Share

Non è stata una due giorni fortunata per le squadre di Atene. Dopo il clamoroso ko di ieri del Panathinaikos in casa contro la Stella Rossa (con tanto di multa per i biancoverdi da parte della società) l'Olympiacos cede anche lui in casa per mano del sempre più sorprendente Brose Bamberg per 72 a 77.
Una vittoria meritata e ben gestita quella dei ragazzi di Trincheri, che prima hanno menato le danze per un tempo andando addirittura al riposo a +13 per 26 a 39 mostrando una pallacanestro decisamente completa: ficcante in avanti e difensivamente impenetrabile, o quasi. Fondamentale è stato nella prima fuga Janis Strelniekis, che con le sue triple ha affossato i biancorossi,
In avvio di terzo quarto la musica non è cambiata con il Bamber che è scappatto addirittura a +24 sul 31-55: qui è salito in cattedra Darius Miller, con percentuali di realizzazione che hanno sfiorato quasi la perfezione divenendo il vero protagonista della serata oscurando Nikos Zisis, l'odiato ex AEK atteso al Pireo ma decisamente in ombra.
A +24 il Bamberg ha accusato una netta flessione che ha visto la rincorsa dei greci, guidati da Spanoulis e, soprattutto, da D.J. Strawberry, decisamente il più continuo e positivo tra gli uomini di Sfairopoulos. L'Olympiacos è riuscito ad arrivare ad un clamoroso -2 ma nel finale ha pagato la fatica della grande rincorsa con un errore per il canestro del sorprasso da tre di Spanoulis e con una gestione più tranquilla di un Bamberg che ha rischiato così di vanificare l'impresa, ma che ora sogna addirittura il primo posto nel Girone F. L'Olympiacos dovrà ripartire dal finale di questa gara se vorrà dire la sua anche nelle fasi successive.