LOADING

Type to search

Macvan e l’Eurocup: “E’ un trofeo importante e abbiamo grandi aspettative, non vogliamo fermarci”

Share

Milan Macvan ha rilasciato un’intervista al sito ufficiale dell’Eurocup. Ecco alcuni passi significativi ll vigilia dei quarti di finale della competizione che scattano domani a Trento.

Sui suoi progressi – “Per me era importante trovare il mio ruolo all’interno della squadra. Non ho avuto difficoltà perchè fin dall’inizio Coach Repesa mi ha spiegato molto bene quanto si aspettava da me. Però ho avuto un infortunio alla mano e ho dovuto operarmi dopo due mesi di stagione. Tuttavia staff, compagni e allenatori mi hanno permesso di recuperare velocemente così in campo sono a mio ago ed è il motivo per cui ultimamente ho giocato bene”.

Sul Rising Star Trophy di Eurocup del 2009 – “Ne sono orgoglioso. Ero molto giovane e significò molto per me. Quell’anno la mia squadra, l’Hemofarm, raggiunse le semifinali e successivamente ho giocato la finale di Eurolega con il Maccabi nel 2011. La realtà è che le squadre che fanno bene aiutano i giocatori a giocare meglio. I trofei individuali arrivano quando le squadre giocano bene. Se fanno fatica, nessuno vince nulla. L’Hemofarm quell’anno giocò molto bene”.

L’Eurocup – “Ogni anno è sempre più competitiva, con tanti buoni giocatori. E alla fine avanzi solo se giochi ad un livello veramente alto”.

Sulla stagione europea dell’Olimpia – “Abbiamo faticato in Eurolega anche a causa di alcuni infortuni. Avremmo potuto fare meglio ma non l’abbiamo fatto. In Eurocup al debutto non ci aspettavamo un livello di durezza come quello sperimentato a Berlino che d’altronde un anno fa giocava bene in Eurolega. Giocare contro di loro, in trasferta, non è facile. Ma quella partita ci ha detto che avremmo dovuto giocare con maggiore aggressività e più duro in difesa. Dopo quella partita abbiamo trovato il nostro ritmo e recuperato fiducia”.

Le prospettive di Milano in Eurocup – “E’ un trofeo importante e abbiamo grandi aspettative. Non vogliamo fermrci e lavoriamo per questo. Sarebbe bellissimo per il club e i tifosi tornare a vincere in Europa. Come giocatore vuoi sempre competere al massimo livello e vincere. E’ quello che provo a fare”.

 

Fonte: Ufficio Stampa Olimpia Milano

 

 

Milan Macvan ha rilasciato un’intervista al sito ufficiale dell’Eurocup. Ecco alcuni passi significativi ll vigilia dei quarti di finale della competizione che scattano domani a Trento.

Sui suoi progressi – “Per me era importante trovare il mio ruolo all’interno della squadra. Non ho avuto difficoltà perchè fin dall’inizio Coach Repesa mi ha spiegato molto bene quanto si aspettava da me. Però ho avuto un infortunio alla mano e ho dovuto operarmi dopo due mesi di stagione. Tuttavia staff, compagni e allenatori mi hanno permesso di recuperare velocemente così in campo sono a mio ago ed è il motivo per cui ultimamente ho giocato bene”.

Sul Rising Star Trophy di Eurocup del 2009 – “Ne sono orgoglioso. Ero molto giovane e significò molto per me. Quell’anno la mia squadra, l’Hemofarm, raggiunse le semifinali e successivamente ho giocato la finale di Eurolega con il Maccabi nel 2011. La realtà è che le squadre che fanno bene aiutano i giocatori a giocare meglio. I trofei individuali arrivano quando le squadre giocano bene. Se fanno fatica, nessuno vince nulla. L’Hemofarm quell’anno giocò molto bene”.

L’Eurocup – “Ogni anno è sempre più competitiva, con tanti buoni giocatori. E alla fine avanzi solo se giochi ad un livello veramente alto”.

Sulla stagione europea dell’Olimpia – “Abbiamo faticato in Eurolega anche a causa di alcuni infortuni. Avremmo potuto fare meglio ma non l’abbiamo fatto. In Eurocup al debutto non ci aspettavamo un livello di durezza come quello sperimentato a Berlino che d’altronde un anno fa giocava bene in Eurolega. Giocare contro di loro, in trasferta, non è facile. Ma quella partita ci ha detto che avremmo dovuto giocare con maggiore aggressività e più duro in difesa. Dopo quella partita abbiamo trovato il nostro ritmo e recuperato fiducia”.

Le prospettive di Milano in Eurocup – “E’ un trofeo importante e abbiamo grandi aspettative. Non vogliamo fermrci e lavoriamo per questo. Sarebbe bellissimo per il club e i tifosi tornare a vincere in Europa. Come giocatore vuoi sempre competere al massimo livello e vincere. E’ quello che provo a fare”.

– See more at: http://www.olimpiamilano.com/macvan-e-leurocup-non-vogliamo-fermarci/#sthash.gPfvQXfn.PlhGAMcg.dpuf