LOADING

Type to search

Eurocup Gruppo F: Cade il Galatasaray, inseguito dall’AEK

Share

Serve un tempo supplementare per decidere l'esito dell'incontro tra Krasny ed AEK, ma alla fine sono i ragazzi di Sakota a festeggiare, chiudendo 78-82; la partita che ha visto le due formazioni giocare a quarti alterni, si era chiusa sul 70-70 al 40', grazie ad un ennesimo controbreak messo a segno dai russi. Nel supplementare però i greci sono riusciti a mettere in campo quel pizzico in più di precisione che li ha premiati con la vittoria finale. A niente è servita la prova strepitosa di Cooper (27+11r+8a) per i russi, perchè dall'altra parte Mavrokefalidis si è fatto trovare sempre pronto, e con i suoi 28 punti e 10 rimbalzi ha trascinato i suoi alla vittoria. Cade anche la capolista Galatasaray che, nonostante una prova da applausi del solito McCollum (30), si fa superare in casa dal Neptunas Klaipeda per 76-82; i lituani, dopo un primo quarto chiuso al comando, hanno lasciato temporaneamente le redini dell'incontro ai padroni di casa, ma al rientro dopo l'intervallo, consapevoli di non poter più sprecare occasioni per muovere una classifica un po' scarsa, hanno alzato ritmo e difesa, sorprendendo i turchi. Una volta preso il volo, per Ewing (21) e compagni è stato sufficiente controllare i tentativi di riavvicinamento del quintetto turco, tenendolo sempre a distanza fino al definitivo 76-82. L'equilibrio regna sovrano nell'incontro tra Hapoel e Nizhny, e alla fine, nonostante l'ottima prova di Fisher (8+13r) e compagni, a spuntarla sono i russi, che tornano a casa con un ottimo 70-74; a decretare vincitore il quintetto di Bagatskis è stato un primo tempo più preciso al tiro, grazie soprattutto ad un Khvostov in versione “cecchino” (23 punti con 7/8 da 3), che ha saputo portare il Nizhny alla pausa lunga con un piccolo, ma fondamentale vantaggio di 7 punti da utilizzare poi nella ripresa; infatti, il secondo tempo è girato attorno a quei due canestri saldamente in tasca agli ospiti che ha tenuto accese le speranze dei ragazzi di Franco fino alla fine, senza però permettere loro di raggiungere il successo.

Krasny – AEK 78-82

Galatasaray – Neptunas 76-82

Hapoel Nizhny 70-74

 

Classifica

Galatasaray 5-1; AEK 4-2; Neptunas, Nizhny 3-3; Hapoel 2-4; Krasny 1-5.