LOADING

Type to search

Eurocup Gruppo D: l’Unics deve dividere il primato con Aris e Trabzonspor

Share

Nel testa a testa per il primato festeggia l'Aris Thessaloniki che batte l'Unics Kazan per 76-70: i greci, dopo un inizio un po' spento, in cui hanno permesso a Parakhouski (11+13r) e compagni di prendere le redini dell'incontro, hanno cambiato improvvisamente ritmo, e, dopo aver riaperto il risultato, hanno preso il comando del gioco mettendo a segno l'allungo decisivo proprio nel finale. Vittoria facile per il Banvit che si libera senza problemi dell'ostacolo Steaua, vincendo con un tondo 90-60. La formazione turca, con due allunghi messi a segno nel primo tempo, ha messo in cassaforte la vittoria; al rientro dagli spogliatoi, dopo un timido tentativo di rimonta, gli ospiti hanno alzato definitivamente bandiera bianca, permettendo così ai padroni di casa, di incrementare il vantaggio nel finale. Cade in casa il Buducnost Voli che regala al Trabzonspor un importantissimo successo per 79-82: i montenegrini, dopo un avvio equilibrato che li ha visti sempre a ruota dei turchi, hanno visto gli ospiti allontanarsi nel terzo periodo e sfiorare la doppia cifra di vantaggio; rientrati in campo decisi a rimontare, dopo l'ultima sosta tecnica, Subotic (19) e compagni hanno messo a segno un controbreak, ma la rimonta s'è fermata ad un solo canestro dal pareggio.

Aris Thessaloniki – Unics Kazan 76-70

Banvit Bandirma – Steaua CSM Eximbank Bucharest 90-60

Buducnost Voli Podgorica – Trabzonspor Medical Park 79-82

 

Classifica

Unics, Aris, Trabzonspor 5-3; Banvit 4-4; Buducnost 3-5; Steaua 2-6.