LOADING

Type to search

Eurocup Gruppo C: Valencia imprendibile, ma anche Venezia fa un altro passo avanti

Share

Prima vittoria europea di questa stagione per lo Charleroi, che sfrutta al meglio una serata sottotono della corazzata di Zaragoza per vincere con un netto 80-69. Determinante per le sorti dell'incontro è stato il primo tempo con medie stratosferiche dei i padroni di casa che, con un parziale di 31-21, hanno messo in chiaro le proprie intenzioni agli ospiti; i ragazzi di Ruiz, in seguito, hanno provato ripetutamente a chiudere il solco scavato nel primo quarto, ma hanno trovato una forte resistenza belga che, rispondendo colpo su colpo, ha permesso a Baron (17) e compagni di mantenere invariato il distacco fino alla fine. L'unica squadra di tutta la competizione che dopo il sesto turno è ancora a punteggio pieno è il Valencia che supera il Nancy anche in casa con un ottimo 77-65. Dopo tre quarti equilibrati, in cui i due quintetti, capitanati da Van Rossom (17) e Bell (17) si sono alternati ripetutamente al comando, gli spagnoli decidono di dar fondo alle energie, giocando un quarto quarto che lascia tutti a bocca aperta, e che permette loro di mettere a segno il break definitivo. Lo stesso copione va in scena anche a Venezia, dove la squadra di Recalcati vince per 90-78 sulla Ratiopharm Ulm: anche in questo caso, dopo tre tempi di botta e risposta, con i padroni di casa sempre al comando, raggiunti sul 62-62 al 30', diventa determinante il quarto periodo messo sul parquet da Goss (22) e compagni che, serviti dal re degli assist, Mike Green (10a), scappano via e mettono a segno il break della vittoria.

Charleroi – Zaragoza 80-69

Valencia – Nancy 77-65

Venezia – Ulm 90-78

 

Classifica

Valencia 6-0; Zaragoza 4-2; Venezia, Ulm 3-3; Nancy, Charleroi 1-5.