LOADING

Type to search

Eurocup Countdown #8

Share

10 – Aquila Basket Trento

Fantastica impresa dell’Aquila Basket Trento che vince 83-73 contro l’Olimpia Milano, squadra detentrice della Coppa Italia di quest’anno. Trento è alla prima esperienza in Europa, eppure non si direbbe, le Final Four non sono più un sogno.

9 – Poeta-Pascolo

Squadra italiana che va alla grande, con due italiani a condurla. 20 punti di Poeta, 19 punti e 9 rimbalzi per Pascolo. Davvero super la prova della coppia azzurra.

8 – Mardy Collins

Sontuosa prova di Mardy Collins contro il Nizhny Novgorod. 24 punti con 8 su 9 da 2 (9 su 12 dal campo). Lo statunitense non sbaglia quasi niente, e la squadra francese può festeggiare.

7 – Strasburgo

Attenzione allo Strasburgo di Coach Collet, di sicuro mina vagante della competizione. Partita dopo partita i biancorossi sembrano migliorarsi. Collins-Duport-Leloup favolosi.

6 – Gran Canaria Las Palmas

Gli spagnoli continuano a vincere, ma serve un grande quarto quarto per staccare definitivamente lo Stelmet Zielona Gora. Dal +2 Gran Canaria raggiunge un +11 fondamentale in vista del ritorno.

5 – Olimpia Milano

L’Olimpia si è dovuta arrendere ad una grande Trento. La squadra di Coach Repesa concede troppi rimbalzi in attacco ai padroni di casa. Piccola curiosità, i rimbalzi in attacco di Trento superano di gran lunga quelli difensivi di Milano.

4 – Galatasaray

La squadra di Coach Ataman soffre e non poco contro un gran Bayern Monaco. 10 su 32 da 3, non benissimo se si vuole vincere all’Audi Dome.

3 – Stanko Barac

Il lungo di Milano non gioca la sua miglior partita, e ne risente tutta la squadra, che si affida a Kalnietis e Macvan in attacco. 0 punti con 0 su 4 dal campo il suo fatturato.

2 – Kyle Weems

Forse l’unica nota stonata nella vittoria dello Strasburgo. 2 punti, 2 rimbalzi, 1 assist, 1 palla recuperata e 2 palle perse, per un -3 di valutazione in quasi 24 minuti di gioco.

1 – Nizhny Novgorod

Il Nizhny Novgorod era chiamato alla vittoria in casa contro lo Strasburgo, soprattutto in vista del match di ritorno. Solo Baburin e Antonov riescono a tener testa alla squadra ospite. Il secondo e il terzo quarto risulteranno fatali a Rudd e compagni, recuperare dal -9 sarà dura.

0 – Victor Rudd

Rudd è uno dei migliori realizzatori della competizione, ma in questa giornata d’andata non si è visto. 5 punti con 1 su 5 dal campo.