LOADING

Type to search

Coach Buscaglia: “Vittoria arrivata grazie ad una reazione graduale nel secondo tempo”

Share

La Dolomiti Energia Trentino mantiene la vetta della classifica del Gruppo A, a seguito della tutt’altro che agevole vittoria ottenuta stasera al PalaTrento contro l’Union Olimpija Ljubljana per 90-77. Il coach degli aquilotti è soddisfatto dell’ottima reazione della squadra, che è tornata dagli spogliatoi con un piglio completamente diverso dopo un primo per tempo deficitario sia al tiro che a rimbalzo.

Maurizio BUSCAGLIA (Coach DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “L’analisi della partita può essere divisa in due. Nell’ottica dei 40 minuti, la nostra reazione è stata positiva così come la nostra capacità di capire cosa andava fatto nel momento di difficoltà. Nel primo tempo l’Union Olimpija Ljubjana ha difeso bene nella sua metà campo, facendo un ottimo lavoro di tagliafuori e non concedendoci secondi tiri. Dal canto nostro, non abbiamo giocato di squadra. Non siamo stati in grado di aprire bene il campo e di passarci efficacemente la palla, risultando poco fluidi nella manovra d’attacco. Inoltre, non siamo stati capaci di difendere efficacemente, concedendo loro troppe penetrazioni. Nel secondo tempo c’è stata la reazione, che non è stata frutto di una fiammata unica, ma è stata graduale, scaturita dalla consapevolezza del dover giocare in un modo diverso. La Dolomiti Energia Trentino ha iniziato a prendere rimbalzi in difesa, a difendere con timing, piglio e determinazione e a correre di più. La differenza si è vista, siamo stati più efficaci, le statistiche infatti dicono che abbiamo tirato meglio e servito più assist”.

Ufficio Stampa Aquila Basket Trento