LOADING

Type to search

Saranno Famosi #6: cosa succede tra i rookies

Share

Rookie della settimana: Devin Booker

Settimana molto impressionante da parte del rookie dei Phoenix Suns. Devin Booker è diventato il secondo rookie nella storia a registrare due trentelli in due gare consecutive, l'unico giocatore al primo anno dopo Lebron James a realizzare ciò. Contro i Denver Nuggets, Booker ha registrato il suo massimo in carriera con ben 35 punti. Nella partita contro i campioni in carica, Booker ha realizzato il suo massimo in carriera in assist con 11, la cosa più impressionante è stata la sua abilità a non perdere palla infatti non ne ha persa neanche una.

Statistiche settimana: 28 punti, 2 rimbalzi, 6.5 assist, .465 2P%, .275 3P%, .880 TL%

Statistiche stagione: 12.3 punti, 2.2 assist, 2.2 rimbalzi

Il caso: Jahlil Okafor

Il rookie scelto con la terza chiamata dai Philadelphia 76ers ha subito un infortunio che lo terrà fuori per il resto della stagione. Jahlil dovrà sottoporsi ad un intervento per riparare una lieve lesione al menisco del ginocchio destro. Il tempo per il recupero dovrebbe essere di circa 6 settimane. Il rookie nativo di Chicago stava viaggiando a 17,5 punti e 7 rimbalzi per partita, rispettivamente secondo e terzo tra i Rookies.

Il prospetto: Ivan Rabb

Età: 19
Altezza: 211cm
Peso: 100kg
Ruolo: Ag
Previsione Draft: #14
Squadra: California
Statistiche Ncaa: 12 punti, 8.5 rimbalzi, 0.9 assist, .624 2P%

Punti Forti:
Ivan Rabb è un quattro con grande agilità, eccelle in transizione anche se ha uno stile di corsa non proprio eccellente. Notevole velocità laterale, capace di difendere molteplici posizioni grazie a piedi veloci e all'apertura alare. Rabb è un rimbalzista davvero fantastico, 14.9 rimbalzi su 40 minuti (5.8 offensivi e 9.1 difensivi). Il giocatore da California mostra potenziale in attacco soprattutto grazie al suo tiro in sospensione. In attacco inoltre mostra buoni movimenti in particolare nel post.

Punti Deboli:
Ivan Rabb è alto 211cm ma pesa solo 100kg, quindi ha bisogno di mettere su massa muscolare se vuole competere nella lega. Per colpa della sua fisicità non riesce a prendere posizione in modo efficace in post. Rabb inoltre ha difficoltà quando si devono prendere decisioni, infatti prende decisioni affrettate e sbagliate. In attacco prende troppo tiri contestati in particolare con lo step-back. Un'altra problematica sono le palle perse: il 17% delle palle giocate sono palle perse e solo il 7,5% diventano assist.