LOADING

Type to search

“Oltreoceano” #2: il blog di Pierfrancesco Oliva

Share

Ciao a tutti,
La scorsa volta vi ho lasciato mentre ero in viaggio per giocare contro Florida e poi l’eventuale finale dell' “Hall of Fame Tip Off Classic” in Connecticut. Quella sera dopo sette ore di viaggio a causa del traffico, appena arrivati ci siamo diretti verso il Mohegan Sun Casinò per il banchetto di apertura per le squadre partecipanti.

Il Mohegan Sun Casinò e non solo…

Inutile parlare del posto. All' interno sembrava di trovarsi nel Paese dei Balocchi, una città chiusa anzichè un casino’. Tra gli ospiti presenti al banchetto, membri della Hall of Fame come Rick Barry, Jojo White e molti altri che hanno dato un “in bocca al lupo” alle squadre partecipanti. Appena arrivati in albergo, ci siamo diretti nella sala video per fare lo scout degli avversari per la penultima volta, prima della gara.

Florida, il vantaggio per 35 minuti, il finale e la prima sconfitta della stagione.

Sapevamo di affrontare una squadra di alto livello, quindi siamo partiti forte e siamo stati in vantaggio per 35 minuti. Un paio di palle perse e qualche libero sbagliato ci sono costati cari, perchè con certe squadre, certi errori non rimangono inpuniti, e cosi ci siamo dovuti arrendere nel finale contro una squadra che, alla fin dei conti, era alla nostra portata. Prima sconfitta della stagione, ed un pò tutti di malumore, ma dovevamo concentrarci sulla partita del giorno successivo contro Old Dominion, rimasta esclusa dalla Top 25 della pre season per pochi voti. Partita molto combattuta e fisica, da cui ne siamo usciti vincitori solo grazie ad un tiro che ci ha portati in vantaggio con un secondo da giocare.

Il ritorno a Philadelphia ed il Giorno del Ringraziamento.

Dopo essere tornati a Phildelphia, abbiamo avuto un giorno di riposo in cui molti di noi si sono concentrarti sullo studio.Ci siamo anche dovuti registrar per le classi del prossimo semestre. Gran parte della settimana è stata dedicata a lavoro di squadra e tecnico, ma senza concentarci troppo sul big match del prossimo martedi contro Villanova, conosciuto come la “Holy War”: forse la partita piu sentita nell' intera zona. Anche grazie al Giorno del Ringraziamento, trascorso con la famiglia che mi ha ospitato l’anno scorso in New Jersey(mi hanno fatto mangiare come un bue!), abbiamo avuto un altro giorno di riposo per ricaricare le pile e prepararsi al meglio alla sfida di martedi. Non è mai tardi per fare un pò di shopping per il Black Friday (venerdì dopo il Giorno del Ringraziamento), giorno in cui i negozi offrono merce a prezzi super scontati.

Aspettando di giocare la prossima partita , vi mando un abbraccio e un saluto mentre mi mangio un bel pezzo di coscia di tacchino per merenda.

A presto!
Pierfrancesco

®Riproduzione Riservata