LOADING

Type to search

NBA Draft 2018: Luka Doncic ai Mavs può dare tanto

Antonio Lambiase 22 giugno 2018
Share

Dalla nottata, è sicuramente risaltato la trade che ha coinvolto l’MVP in carica dell’Eurolega Luka Doncic, gioiellino ormai ex Real Madrid, che è stato scelto alla pick #3 dagli Atlanta Hawks e scambiato ai Dallas Mavericks.

Sarà il dominio del “3D“? Ora come non mai, il basket moderno è sempre più dominato dalle guardie e soprattutto da chi sa tirare dalla lunga distanza: esempi calzati di Harden- Paul, Curry-Thompson e DeRozan-Lowry. Coppie che insieme, riescono a combinare in media 40 punti a partita.

E perché no Dennis-Doncic-Dirk? La squadra che si è assicurato le gesta del #7, i Dallas Mavericks, che la scorsa estate avevano draftato Dennis-Smith Jr, avevano bisogno proprio di una guardia pura e avevano bisogno di uno che sapesse tirare in maniera eccellente da 3. Ed ecco qui l’identikit di Luka Doncic. Ora il coach della franchigia texana ha a disposizione due guardie molto versatili in grado di essere annoverati tra le coppie sopracitate. L’altro aspetto che bisogna considerare per la crescita dell’europeo è proprio il veterano Dirk Nowitzki (tra l’altro, anch’esso europeo) che sicuramente darà consigli preziosi a Luka su, prima di tutto, come ambientarsi a Dallas e poi, dal punto di vista tecnico, come affrontare la lunga stagione NBA formata da 82 partita di regular season ma sopratutto la differenza tra come si gioca in Europa e come in America. Infine i Dallas Mavericks che stanno monitorando la free agency per aggiungere talento.

Insomma, la nuova stagione NBA è appena iniziata ma già ci si concentra sul campo da gioco per vedere se i rookie (e l’attesa non è solo per Doncic) potranno dare una mano alle squadre che li hanno scelti.

 

 

Tags:
Antonio Lambiase

Nasce a San Giovanni Rotondo (FG) il 18/04/1992. Sin da piccolo si appassiona al calcio prima e subito dopo segue e si informa sullo sport in generale, il basket su tutto. Si diploma presso l'Istituto Pascal di Foggia. Il suo amore per i viaggi e le lingue straniere lo portano a frequentare il Corso di laurea in Mediazione Linguistica presso L'università degli studi di Macerata. Quasi in dirittura d'arrivo,si auspica di terminare gli studi intrapresi per dedicarsi a quello che per lui oltre ad essere un possibile futuro lavoro e un piacere... il giornalista sportivo in giro per il mondo!!!!

  • 1

You Might also Like