LOADING

Type to search

“Boulevard of Big Dreams”: il blog di Federico Gallinari #51

Federico Gallinari 13 marzo 2018
Share

Puntata numero 51: ci siamo! Vi scrivo durante lo Spring Break, la settimana di vacanza conosciuta in tutto il mondo e attesa con ansia da ogni collegiale. Le tappe preferite sono il Messico, la Florida e la California, dove le spiagge si riempiono di studenti che fanno festa. Io dovevo finire a Toronto, ma alla fine ho deciso di partire per Los Angeles e stare qui il più possibile. Questa “week”, quindi, sarà completamente diversa rispetto alle altre. Oltre a ciò, la stagione sta giungendo al termine e finalmente non sono più RedShirt: finalmente si inizia a giocare!

The Week

Lunedì: secondo giorno da campioni. Sono stato in McBain a casa del mio compagno di stanza perché i programmi erano quelli di andare con lui ed altri ragazzi in Canada, ma tutto è cambiato.

Martedì, dopo una telefonata con mio fratello Dani, ho deciso infatti di volare a Los Angeles. Sono arrivato in città in serata e ho trovato Alberto Sacchi (che non molla mai) e altri amici ad accogliermi: una gran bella sorpresa.

Mercoledì ho iniziato a girare la città e sono finito su Abbot Kinney, una piccola via un po’ vintage con dei negozi molto carini.

La giornata di giovedì, trascorsa agli Universal Studios di Hollywood, è stata abbastanza impegnativa (in senso buono). Per la prima volta in vita mia ho visitato questo luogo pazzesco. Emozioni uniche, è davvero un posto che vale la pena vedere. Io sono riuscito a godermi quasi tutte le attrazioni e devo dire che la parte di Harry Potter è stata la migliore. Anche i Transformers, però, non hanno deluso… anzi!

Venerdì mattina in relax a prendere il sole, provando ad abbronzarmi con scarsi risultati. La sera, inoltre, sono stato allo Staples Center in occasione della gara tra i Clippers e i Cavaliers di LeBron. Per gli ospiti, alla fine dei 48 minuti, è andata male.

Nel weekend ho visto dal vivo un’altra partita, questa volta contro i Magic che hanno perso piuttosto male. Ma ora bisogna fare i bagagli, perché dal sole di Los Angeles si torna alla neve di Detroit.

Playlist

Continuate a seguire la mia playlist su Spotify, accessibile anche tramite la mia pagina su The Basketball Post!

Faded love – Tinashe

Canadian Goose – LUV

Cigarette – RAYE

Mad Love – Sean Paul

How Long – Charlie Puth

Serprnti a sonagli – Sfera Ebbasta

Malibu – Vegas Jones

Ipernova – Mr. Rain

Buongiorno Italia

Anche il periodo di vacanza più famoso in America è terminato. Ora iniziamo la post season con l’obiettivo di spingere il più possibile: vogliamo arrivare in forma in vista della prossima stagione. È sempre una buona cosa staccare dal basket e concedersi un po’ di riposo. A volte è anche più importante di allenarsi, dato che ti permette di ricaricare le energie fisiche e mentali. Ora si torna allo studio e agli allenamenti: cosa c’è di meglio?

Tags: