LOADING

Type to search

Share

Al PalaSerradimigni di Sassari, la Dinamo trova la prima vittoria della stagione con il risultato di 71-60 contro una Openjobmetis Varese dalla doppia faccia.

Primo tempo sotto zero

Il mezzogiorno domenicale infatti non porta fortuna ai varesini che si ritrovano sotto di 12 punti dopo 7′ di gioco (11-6). Sassari non trova facilmente la via del canestro, ma Bamforth è caldo – 2/2 da tre nel primo quarto -, Cooley e Thomas dominano l’area con 5 rimbalzi a testa. Basta buttare l’occhio sulle percentuali di Varese nei primi 10′ per capire che la squadra di Caja non riesce ad entrare in ritmo. Dopo aver chiuso il primo quarto sul 16-8, con un parziale passivo di 11-2 e un 3/19 dal campo, Avramovic cerca di smuovere la situazione segnando la prima tripla della giornata, Moore e Scrubb accompagnano, ma Sassari continua a fare la differenza da dentro con l’and-one di Polonara, i punti di Thomas e Cooley. All’intervallo il punteggio è 31-18 a favore della Dinamo.

Varese risorge. Avramovic non è abbastanza, Bamforth ‘one-man show’

La maggiore fonte di pericoli per gli avversari porta sempre il nome di Aleksa Avramovic. Freddissimo come tutta la squadra nel primo tempo, ma al rientro dagli spogliatoi Varese cambia marcia grazie a lui. Il serbo segna 14 punti consecutivi – dei 27 del terzo quarto – riaccendendo una gara che sembrava quasi del tutto finita. I varesini arrivano sul 39-36, ma basta uno scontro tra Avramovic e Bamforth ed ecco che lo statunitense, naturalizzato kosovaro, la prende sul personale. I due canestri in fila non riportano solo il +7 a Sassari (43-36), ma infiammano anche Gentile, autore infatti di tre triple consecutive che annullano una bomba di Scrubb e 4 punti nel pitturato di Ferrero (52-45). In un attimo l’inerzia della gara torna dai padroni di casa che dopo l’ultima pausa chiudono di carattere la gara e Varese ripresenta la brutta faccia del primo tempo. Bamforth da tre, Thomas non sfrutta un and-one, Cain e Natali sprecano da sotto le opportunità del -5 sul 57-50, Sassari ringrazia. Bamforth e Polonara chiudono i discorsi.

Tabellini:

Dinamo Sassari: Bamforth 24 (5/9 da tre), Polonara 15, Gentile 12, Petteway 10;

Pallacanestro Openjobmetis Varese: Avramovic 19, Moore 18;

Parziali:

Singolo quarto: 16-8, 15-10, 21-27, 19-15;

Progressivi: 16-8, 31-18, 52-45, 71-60;

Tags:
Matteo Bettoni

Matteo è nato il 9 settembre 1996 a Milano, dove attualmente studia alla facoltà di Scienze umanistiche per la comunicazione presso l'Università Statale. Ha giocato a basket 4 anni durante gli anni delle elementari per poi appassionarsi al mondo dello sport in generale, con occhio attento al mondo del basket Nba e europeo. Il suo sogno, oltretutto dopo 5 anni di liceo linguistico dove ha avuto modo di approfondire la conoscenza dell'inglese, tedesco e francese, è quello di diventare giornalista sportivo oltreoceano.

  • 1