LOADING

Type to search

La Openjobmetis stende anche Sassari. Strepitoso Okoye , chirurgico Wells

Matteo Bettoni 25 marzo 2018
Share

Il Banco di Sardegna Sassari ospita al Pala Serradimigni la pericolosa Openjobmetis Varese, reduce dalla vittoria contro la Sidigas Avellino, per il ventitreesimo turno di Lega Basket Serie A. La gara inizia punto a punto, entrambe le squadre cercano di imporre la loro iniziativa ma la prima frazione rimane in sostanziale equilibrio sotto i colpi di Stipcevic, Bamforth e Polonara (7 punti) per Sassari e Okoye (12 punti) per la Openjobmetis. La bomba da tre punti di Matteo Tambone in chiusura di primo quarto (22-27) è il primo indizio sull’andamento dei secondi dieci minuti. Varese tiene alta la percentuale da dentro, grazie ai 6 punti di Delas, e da oltre l’arco con la precisione chirurgica di Okoye e Wells (6/6 dal campo nel primo tempo). Sassari fatica a stare al passo dei varesini, il Banco deve convivere con lo svantaggio in doppia cifra al quale cerca di rimediare Bostic a fine tempo con 6 punti, ma è -15 all’intervallo (37-52). Il terzo quarto è una completa inversione di tendenza. Sassari può contare sugli sforzi Polonara e Stipcevic che ricuciono lo svantaggio al di sotto dei 10 punti. Varese si risveglia e risale sul 48-62, ma di nuovo Polonara, Spissu e Stipcevic danno vita ad una pioggia di triple per un parziale di 14-0 che rimette in equilibrio la gara a quota 62. I padroni di casa partono fortissimo anche nell’ultimo parziale trainati da Bostic fino al 73-75, ma Varese è determinata e non molla. I biancorossi soffrono qualche piccola imprecisione offensiva ma allungano di nuovo con un mini parziale di 0-7 targato Vene e Ferrero. Sassari ha ancora energia e non vuole cedere di fianco al pubblico amico: Stipcevic, Spissu e Bostic mettono tre triple consecutive per l’82-86, ma Avramovic ruba palla e segna il +5 dai liberi, Cain e Okoye superano quota 90 e al Pala Serradimigni Varese rende sempre più reale il sogno playoff passando contro un’altra squadra più avanzata in classifica.

Banco di Sardegna Sassari: Bostic 24 (5/9 da tre), Polonara 20 e 5 rimbalzi, Stipcevic 15, Spissu 11

Pallacanestro Openjobmetis Varese: Okoye 27 (5/8 da tre), Wells 17 (7/9 da due) e 4 assist, Cain 12 e 13 rimbalzi; 

Tags:
Matteo Bettoni

Matteo è nato il 9 settembre 1996 a Milano, dove attualmente studia alla facoltà di Scienze umanistiche per la comunicazione presso l'Università Statale. Ha giocato a basket 4 anni durante gli anni delle elementari per poi appassionarsi al mondo dello sport in generale, con occhio attento al mondo del basket Nba e europeo. Il suo sogno, oltretutto dopo 5 anni di liceo linguistico dove ha avuto modo di approfondire la conoscenza dell'inglese, tedesco e francese, è quello di diventare giornalista sportivo oltreoceano.

  • 1