LOADING

Type to search

I Cavaliers bussano alla porta degli Spurs per Leonard. La pedina giusta per James?

Matteo Bettoni 18 giugno 2018
Share

72 ore fa Kawhi Leonard aveva fatto sapere alla dirigenza degli Spurs di voler essere ceduto. Il suo obiettivo è Los Angeles, ma molte squadre sono pronte ad ingaggiare una trade per raggiungere il numero 2 di San Antonio.

Secondo quanto riportato da Terry Pluto, di Cleveland.com, i Cleveland Cavaliers avrebbero fatto squillare il telefono di casa Spurs per sondare il territorio. Dopo un umiliante 4-1 nelle appena passate NBA Finals e un LeBron James molto titubante sulla nuova firma coi Cavs, il GM Koby Altman ha deciso di muovere le prime pedine per arrivare a Leonard. Si parla di una trade che potrebbe includere Kevin Love e la scelta numero 8 al draft di giovedì notte.

Ma nulla ancora di certo perché sull’MVP delle Finals 2014 ci sono Lakers (al momento la preferenza del giocatore), 76ers, Celtics, Heat e Clippers. Se Kawhi Leonard dovesse approdare ai Cavs, ci sarebbero ottime probabilità di rimandare solamente per un anno la paura che James lasci Cleveland. Entrambi sarebbero definitivamente ‘free-agent’ nell’estate del 2019.

 

Tags:
Matteo Bettoni

Matteo è nato il 9 settembre 1996 a Milano, dove attualmente studia alla facoltà di Scienze umanistiche per la comunicazione presso l'Università Statale. Ha giocato a basket 4 anni durante gli anni delle elementari per poi appassionarsi al mondo dello sport in generale, con occhio attento al mondo del basket Nba e europeo. Il suo sogno, oltretutto dopo 5 anni di liceo linguistico dove ha avuto modo di approfondire la conoscenza dell'inglese, tedesco e francese, è quello di diventare giornalista sportivo oltreoceano.

  • 1