LOADING

Type to search

Caja: “Con Brindisi dobbiamo fare una partita attentissima”

Matteo Bettoni 27 aprile 2018
Share

Attenzione. Ormai la squadra di coach Attilio Caja ha fatto di queste dieci lettere il concetto chiave del proprio gioco. E lo si è visto durante tutto il girone di ritorno. La Openjobmetis ha indirizzato e deciso molte partite (Avellino, Reggio Emilia e Sassari in particolare) grazie all’attenzione offensiva e difensiva nel record di 10 vittorie e 2 sconfitte ancora aperto. Varese sta dimostrando di essere una squadra pericolosa contro chiunque quando è presente con la testa.

Il concetto è stato ribadito nella conferenza stampa di oggi pomeriggio in cui Attilio Caja ha parlato della gara casalinga di domenica contro Brindisi:

“Ci apprestiamo a giocare contro Brindisi, una squadra che si trova in una posizione comoda ma farà di tutto per vincere. E’ quello che vogliamo anche noi, ma dovremo fare molta attenzione alla fase difensiva. Siamo una squadra che non si può permettere di giocare a segnare un punto in più, semmai dobbiamo puntare a far segnare un punto in meno agli avversari. Brindisi ha grandi potenzialità e tanti punti nelle mani. Per questo dovremo fare una partita molto attenta sulle loro caratteristiche”

Fonte: sito ufficiale Pallacanestro Openjobmetis Varese 

Tags:
Matteo Bettoni

Matteo è nato il 9 settembre 1996 a Milano, dove attualmente studia alla facoltà di Scienze umanistiche per la comunicazione presso l'Università Statale. Ha giocato a basket 4 anni durante gli anni delle elementari per poi appassionarsi al mondo dello sport in generale, con occhio attento al mondo del basket Nba e europeo. Il suo sogno, oltretutto dopo 5 anni di liceo linguistico dove ha avuto modo di approfondire la conoscenza dell'inglese, tedesco e francese, è quello di diventare giornalista sportivo oltreoceano.

  • 1