LOADING

Type to search

Andrea Diana: “Varese merita i complimenti. Sono stati capaci di chiudere ogni spazio in area e fuori”

Matteo Bettoni 11 febbraio 2018
Share

Coach Andrea Diana si presenta così in conferenza stampa dopo la brutta sconfitta in casa della Pallacanestro Openjobmetis Varese:

IL MATCH – “Bisogna fare i complimenti ad un allenatore e ad una squadra che hanno preparato molto bene la gara. Sono stati in grado di chiudere ogni spazio sia dentro sia fuori area. Noi non siamo mai stati in partita, mai stati in grado di mettere energia e soprattutto sono venuti a mancare i nostri punti di riferimento. Un match non all’altezza di cui dovremo fare tesoro di ogni errore commesso. E’ una brutta batosta, però bisogna rialzarsi e guardare al quarto di finale di Coppa Italia contro la Virtus Bologna, un torneo che ci siamo guadagnati sul campo fino ad adesso.

L’ATTACCO DI VARESE – “Loro hanno fatto una grande prestazione difensiva ma anche offensiva perché ogni volta che noi difendevamo sia a zona sia a uomo segnavamo sempre da tre punti. A quel punto, quando la gara era ormai scappata ho cercato di preservare i miei giocatori per la partita importante di venerdì”

PUNTO INFORTUNI – “Stiamo cercando di recuperare Traini, ma oggi ho dovuto fare attenzione al minutaggio di David – Moss – che sta abbastanza bene. Vedremo come si evolverà la situazione nelle prossime settimane”

Tags:
Matteo Bettoni

Matteo è nato il 9 settembre 1996 a Milano, dove attualmente studia alla facoltà di Scienze umanistiche per la comunicazione presso l'Università Statale. Ha giocato a basket 4 anni durante gli anni delle elementari per poi appassionarsi al mondo dello sport in generale, con occhio attento al mondo del basket Nba e europeo. Il suo sogno, oltretutto dopo 5 anni di liceo linguistico dove ha avuto modo di approfondire la conoscenza dell'inglese, tedesco e francese, è quello di diventare giornalista sportivo oltreoceano.

  • 1